Elezioni comunali Roma 2013: Alemanno-Marino, la guerra dei sondaggi

La campagna elettorale per le elezioni comunali di Roma si fa sempre più incandescente. L'ultimo round tra Alemanno e Marino è a colpi di sondaggi.

rocky roma elezioni comunali

Non c'è giorno che passi senza un bello scambio polemico tra Alemanno e Marino, i due principali pretendenti al Campidoglio per i prossimi quattro anni. Dopo le schermaglie intorno a turismo, traffico e soprattutto la questione animalista, ora sul ring si incrociano i guantoni dei sondaggi e sondaggisti. Anche se non è certo la prima volta.

Su NotaPolitica.it esce un pezzo a firma Andrea Mancia e Simone Bressan in cui si parla di "testa a testa":

il cui esito - soprattutto in caso di ballottaggio - potrebbe essere impossibile da prevedere. Secondo l'ultimo sondaggio realizzato da Spincon per Notapolitica.it, infatti, la corsa per la poltrona di sindaco di Roma vede i due candidati maggiori praticamente appaiati a meno di tre settimane dal giorno delle elezioni.

In testa, anche se in calo rispetto all'ultima rilevazione (28 aprile), è sempre il candidato del centrosinistra, Ignazio Marino (Pd), appoggiato - oltre che dal Partito democratico - anche da Sinistra Ecologia e Libertà, Centro democratico, Verdi, Partito socialista e dalla lista civica "Marino sindaco". Nel sondaggio di Spincon, il senatore del Pd raccoglie il 34,3% dei consensi: mezzo punto percentuale in meno rispetto al 34,8% ottenuto una decina di giorni fa. Il trend di Marino, che ha vinto a mani basse le primarie del centrosinistra, è in ribasso ormai da qualche settimana. Soprattutto per effetto delle performance piuttosto fiacche ottenute dal suo partito a livello nazionale dopo la "mezza sconfitta" delle elezioni politiche.

Ecco la grafica apparsa sul post.

spincon sondaggio

Nel team di Marino l'articolo non viene troppo gradito. Soprattutto perché, secondo loro, SpinCon sarebbe "una società legata a Luigi Crespi, ex spin doctor di Alemanno". A questo punto si offendono quelli di SpinCon che fanno sapere da sito ufficiale:

Apprendiamo con stupore che, commentando il risultato di un nostro sondaggio sulle elezioni comunali romane diffuso oggi da alcuni organi di stampa, il comitato elettorale di Ignazio Marino ha affermato che SpinCon sarebbe «una società legata a Luigi Crespi, ex spin doctor di Alemanno». Ci teniamo a sottolineare che, pur stimando il lavoro del Dott. Crespi come sondaggista, SpinCon non ha mai avuto nessun rapporto con lui o con il sindaco Alemanno.

Il committente del nostro sondaggio è Notapolitica.it, un quotidiano online indipendente che si occupa di politica a livello nazionale e che non ha nessun collegamento, né politico né professionale, con Alemanno o con Crespi.

Marino e il suo comitato elettorale, molto probabilmente, si confondono con una società legata a Crespi che con SpinCon condivide soltanto, per motivi del tutto casuali, una parte del nome. Si tratta di un errore grave, per un uomo politico che si candida a guidare una città importante come Roma. E che mette in dubbio la professionalità e la correttezza del nostro istituto di ricerca. Costoro si spingono addirittura a ricordare un sondaggio (realizzato a febbraio da SpinCon) per le elezioni regionali del Lazio che assegnava a Zingaretti un vantaggio inferiore a quello poi registrato nelle urne.

  • shares
  • Mail