Giornate di primavera, gratis: tu che FAI?

ministero fai“FAI anche tu”: un invito e il richiamo a chi ama l’arte, la natura e il paesaggio che vuole diffondere il Fondo Ambiente Italiano. Questo fine settimana avete la possibilità di “fare” mediante il grande rito collettivo della Giornata FAI di Primavera, giunta alla sua XVII edizione. Sabato 28 (ore 13-18) e domenica 29 marzo (ore 9.30-18) offrirà a tutti i cittadini la visita gratuita in alcuni luoghi normalmente chiusi al pubblico. Queste le aperture straordinarie nel Lazio: 11 in provincia di Frosinone, 8 in quella di Latina, 5 nei dintorni di Rieti, 9 nel circondario di Roma, 6 nel distretto di Viterbo.

Tra le chicche si va dal grandioso e scenografico Palazzo Koch, sede della Banca d'Italia a Roma, al borgo e Santuario Francescano di Greccio (Ri). Passando per Villa Maria, Villa Lubin a Villa Borghese, il Ministero dello Sviluppo Economico (in foto) e arrivando alla Chiesa del SS. Sudario, che sopra l’altare maggiore ospita la copia in tela della Sacra Sindone, delle stesse dimensioni di quella di Torino. Perle di questa edizione anche l’apertura del Palazzo dell’Istruzione, il cui ambiente principale è il cosiddetto Salone dei Ministri, una grande sala riunioni che prende nome dai ritratti dei dodici ministri succedutisi tra il 1859 e il 1922, tra cui Francesco De Sanctis, Benedetto Croce e Giovanni Gentile.

Preziosa anche l’offerta viterbese: con visite ai piani nobili di Palazzo Brugiotti attualmente sede della Fondazione CARIVIT, di Palazzo del Capitano del Popolo ore sede della Prefettura di Viterbo, di Palazzo dei Priori che occupa il posto principale nella piazza del Comune. Eccezionalmente nel viterbese aperte anche la Cappella Palatina e la Sala Rossa del Palazzo dei Priori.

  • shares
  • Mail