Cantiere tram 8 - traffico in tilt a Largo Argentina con la nuova fase dei lavori

Traffico in tilt su Largo Argentina, resa unica strada percorribile dalle deviazioni della mobilità pubblica e privata, attivate dalla fase conclusiva dei lavori per il prolungamento del tram 8 in via delle Botteghe Oscure.

Ad un passo dalla conclusione del cantiere (foto) per la messa in opera dei binari del nuovo tratto del Tram 8 in via delle Botteghe Oscure, i possibili rallentamenti del traffico nella zona di Largo Argentina, paventati dall'agenzia della mobilità con l'avvio della nuova fase dei lavori conclusivi, hanno già mandato il traffico in tilt.

La viabilità dell'area cambiata da ieri, e per i 15 giorni, ripristinando la circolazione stradale pubblica e privata di Torre Argentina-via Florida, insieme alla fermata dei bus a via di Torre Argentina, e chiudendo via dell’Ara Coeli, ha convogliato su su via di Torre Argentina tutto il traffico veicolare dei i mezzi pubblici delle linee 87, 40, 30, 70, 810, 62, insieme a quello di taxi e auto private, moto e biciclette.

Resto  vietato il transito in via Arenula, in corso Vittorio Emanuele II e in via Zanardelli, ai pullman turistici, autolinee gran turismo, open bus, Stop&go, sino a cessate esigenze del 10 maggio, quindi non possono accedere alla zona di largo Argentina e via delle Botteghe Oscure, attraverso via Acciaioli-corso Vittorio, via Arenula-via Florida e via Zanardelli-corso Rinascimento.

Le linee diurne, notturne e festive dei bus, provenienti da corso Vittorio, tornano a svoltare a destra fermando in via di Torre Argentina, di fronte al nuovo marciapiedi pedonale realizzato di fronte al Teatro Argentina al posto del vecchio capolinea tramviario. I bus, poi proseguono per via delle Botteghe Oscure e piazza Venezia.

Sono disattivate:

- la fermata provvisoria di largo Argentina, angolo via San Nicola de’ Cesarini, per le linee 46, 492, 571, 62, 64, 70, 81, 628, 130, 190, 30, 40, 87, 916, C3 e N20;

- la fermata provvisoria di piazza Venezia, fianco Altare della Patria (entrata museo del Risorgimento) per le linee H, 63, 271, 780, 810 e N8.

Sono riattivate:

- la fermata in via di Torre Argentina, fronte teatro, per le linee 46, 492, 571, 62, 64, 70, 81, 628, 130, 190, 30, 40, 87, 916, C3 e N20;

- la fermata in via di San Venanzio (Aracoeli) per le linee H-46, 63-492, 571, 628, 62, 64, 70, 81, 130, 190, 271-30, 40, 87, 810-916, C3, N5, N7, N8-N15 e N20.

- i percorsi delle linee bus 63, 119 e 810:

- La linea 63 proveniente da via del Corso svolta per via del Plebiscito, percorrendo largo Argentina, via di Torre Argentina, via delle Botteghe Oscure, via d’Aracoeli, via del Teatro Marcello;

- la linea 810, da via dei Fori Imperiali prosegue per piazza Venezia, via del Plebiscito e percorre largo Argentina, via di Torre Argentina, via delle Botteghe Oscure, via di san Venanzio, via del Teatro Marcello;

- la linea circolare 119, da via del Corso, svolta per via del Plebiscito, percorrendo largo Argentina, via di Torre Argentina, via delle Botteghe Oscure, via di san Venanzio, piazza Venezia, da dove torna su via del Corso, in direzione del capolinea di piazza del Popolo.

- viene mantenuta una fermata in via Arenula all’altezza di via dei Falegnami, per le linee bus H, 63, 271, 780, 810 e N8, allo scopo di facilitare lo scambio con il tram 8, che termina provvisoriamente la corsa in via Arenula, altezza largo Arenula.

Via | Agenzia della Mobilità
Foto | 06blog

  • shares
  • Mail