Metropolitana aperta contro l'ondata di gelo


A causa del forte irrigidimento delle temperature, previsto in questo fine settimana da Aeronautica Militare e Protezione Civile, il Comune di Roma ha deciso l'apertura straordinaria delle metropolitane nelle notti dal 20 al 22 marzo per permettere il ricovero delle persone senza fissa dimora. La notizia è contenuta in una nota divulgata dall’assessorato alle Politiche sociali del Comune.

Le stazioni che rimarranno aperte sono quelle di Barberini, Flaminio, Vittorio Emanuele e San Giovanni per la metro A; e Piramide, Tiburtina e Ponte Mammolo per la linea B. Ad occuparsi dei senzatetto sarà il personale della Caritas, che fornirà bevande calde e generi di prima necessità. L'Ama invece si occuperà della pulizia delle stazioni che presteranno il servizio di ricovero.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: