Lady Oscar va in scena al Teatro Vascello

Nel cartellone ricco di innovazioni e di sperimentazioni del Teatro Vascello di Monteverde Vecchio, a volte si trovano titoli altisonanti (all'occorrenza non ci si fa mancare il Pavese, ma anche il Brecht o l'Ibsen che molte platee romane, di questi tempi così assoggettati dai tempi e dai temi televisivi, si possono scordare). Altre volte si ritorna bambini, senza per questo almeno tentare di essere grandi.

E' il caso di un lavoro di Andrea Palotto, in programmazione dal 20 Marzo al 5 Aprile, con Alice Mistroni e Danilo Brugia: "François Versailles Rock Drama". Opera musicale moderna (nella fattispecie, un Rock Drama, e il primo caso italiano del suo sottogenere), riprende stilemi e "arrangiamenti" tematici da Marie Antoinette di Sofia Coppola, ma colti da un altro punto di vista: quello della stessa Oscar Françoise de Jarjayes di "Versailles no bara" di Ryoko Ikeda, da cui fu tratto una delle saghe a cartoni animati più amate dal pubblico italiano: nient'altri che Lady Oscar.

E' il più grande tributo che l'Italia abbia fatto a questo ormai immortale personaggio giapponese ma francofono, a parte lo splendido adattamento e il conseguente doppiaggio che negli anni '80 lo consegnarono a noi.

  • shares
  • Mail