Bike Sharing addio?



E' triste. Anche se erano in tanti a sospettarlo da tempo. Ora è quasi ufficiale. Alle ore 23.00 di sabato 14 marzo, Cemusa si appresta a sospendere Roma’n’bike il servizio di bike sharing a Roma. E' persino inutile ricordare che la decisione è stata presa dalla multinazionale spagnola dopo tre mesi in regime di proroga che non hanno portato ad una transitoria o definitiva regolamentazione contrattuale del rapporto con il Comune.

Perché comunque non basta la tipica mossa di allungare un po' i termini senza investire con convinzione nel progetto. E' uno scandalo che Il Comune abbia avuto a disposizione vanamente quasi un anno per trovare una soluzione al mantenimento del servizio, e anzi per ampliarlo in maniera finalmente seria e necessaria per una città come Roma. Ora arriva la primavera, e i romani (ma andrebbe offerto anche ai turisti!) restano senza pedali...

fonte: Romanotizie

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: