Primo maggio 2013 a Roma decisamente low cost

Mettetevi comodi, mercoledì Primo maggio 2013, si onora la Festa dei Lavoratori, anche quelli precari, con eventi low cost per tutti, dalla pedalata al picnic, dal parco al mare, dal locale ai musei aperti e gratuiti.

Il primo maggio si avvicina, ma in città il Concertone a Piazza San Giovanni, non sarà l'unico evento low cost per trascorrere il giorno di Festa dei Lavoratori, soprattutto se siete lavoratori precari, con guadagni risibili e una gran voglia di staccare dalla routine, magari solo per concedersi una passeggiata a piedi nudi nel parco.

Per andare alla scoperta dei tesori custoditi dalla città eterna, il primo maggio restano aperti ad ingresso gratuito, musei e monumenti, dal Colosseo agli scavi di Ostia Antica, dalla Galleria Borghese al Mausoleo di Cecilia Metella, il Museo Nazionale Romano a Palazzo Barberini e tutti quelli della lunga lista che potete consultare on line, fatta eccezione per il Foro Romano e il MAXXI.

Per chi ha già puntato il navigatore della fuga sulla spiaggia, e la stagione balneare inaugurata con il primo calduccio, entrano in funzione le linee mare, già segnalate con tutti gli eventi che mercoledì adegueranno la mobilità, per approfittare di tutto quello che offre il litorale di Ostia, dall'Oasi Naturista Di Capocotta all'Oasi Lipu CHM Centro Habitat Mediterraneo, passando per la Pineta e le visite con le con le guide del Centro di Educazione Ambientale della Riserva del Litorale Roma.

Una bella pedalata in bicicletta non ha bisogno di particolari mete, ma il Cicloraduno 1° maggio è pronto ad accogliere tutti coloro che hanno voglia di trascorrere una giornata all'aria aperta, monitorando gli argini del Tevere e dell'affluente Vallerano, con una pedalata coronata da pranzo biologico sugli orti (ognuno porta qualche cosa anche da fare al barbecue) con gli amici dell'ass.ne ORTO xI. Trovate info e percorso on line.

Biciebike & Sherwood fissa l'appuntamento con tutti alle 9:20 a Piazza del Popolo sotto l'obelisco, e alle 10 davanti al Dopolavoro Atac Lungotevere Thaon di Revel (Info Tonino 3332959181) per la ciclopedalata alla scoperta delle ciclabili e dei sentieri presenti tra il Tevere e l'Aniene, che attraversano Villa Ada e sentieri pedalabili, con festa finale presso il dopolavoro dell'Atac.

Tra le alternative all'aria aperta ci sono anche quelle offerte dai tesori naturalistici e archeologici custoditi nel Parco regionale suburbano dell'Appia Antica (via della Caffarella, 23) tra passeggiate, visite guidate e la caccia al tesori del Dio Redicolo per i bambini, da consultare e prenotare on line (info 335 6908993 - puntoappia@parcoappiaantica.it)

Per una passeggiata negli angoli verdi della città, tra fitti boschi di sughere, lecci e aceri, fino alle sponde dei corsi d'acqua a cui fanno ombra salici e pioppi, in compagnia della ricca fauna locale che conta testuggini d'acqua, salamandre e rospi smeraldini più regali dei principi azzurri, basta dare uno sguardo al programma del Primo maggio al Parco dell'Insugherata (Via Paolo Emilio Castagnola), che trovate on line.

Per la musica dell’Orchestra di Piazza Vittorio, i ritmi punk dei Punkreas, o quelli del Boschetto Reggae, le performance, le proiezione, i giochi e tutto quello che il CSOA Forte Prenestino (via Federico Delpino) offre mercoledì sin dalle ore 11, con il Primo Maggio del “Non Lavoro”, bastano 5 euro di ingresso.


In alternativa alle scampagnate con picnic nei parchi della capitale, il Circolo degli Artisti (via Casilina Vecchia 42), dalle ore 12 a tarda notte, apre il giardino a tornei di pallavolo, tiri a canestro, mini calcetto e biliardino, con tappeto elastico e giochi gonfiabili per i bambini, postazione Wii con maxischermo, dj set e Battle’s Ring, con pic-nic in giardino, scegliendo tra panini e carne cotta alla brace, menù vegetariano e gelati, al costo è di massimo 5 euro, con l'entrata libera e gratuita.

Il 1maggio@torCervara con presentazione della stagione musicale primavera-estate 2013 del Viper Deluxe, dalle 12.00 alla mezzanotte, promette di trasformare 1000mq in una fraschetta di città, ad alto tasso di porchetta di Ariccia, birre artigianali, e pasta all'amatriciana tra gli sfizi enogastronomici, ma onestamente non si capisce se anche i prezzi saranno da fraschetta, quindi lascio a voi l'onere e l'onore di scoprirlo.

Per segnalare altre iniziative e arricchire queste indicazioni con i vostri personali contributi, invito tutti ad usare liberamente lo spazio dei commenti.

Foto | 06blog

  • shares
  • Mail