A cena al pub 'La pace del cervello'

La pace del cervello Questa settimana si cambia: niente ‘Carta per due’. Oggi voglio parlare di un locale che ha suscitato in me molta indignazione, sia per i prezzi che per il servizio. Si tratta del ‘La pace del cervello’ situato nei pressi del magnifico Colosseo. Sicuramente la zona è quella che è e certo non ci si può sorprendere troppo dei prezzi. Ma il problema si crea quando dopo aver contratto un mutuo per pagare ti ritrovi anche a dover mangiare prodotti di qualità scadente.

Per capirci meglio, vi spiego la serata. In due abbiamo ordinato: due birre medie, un calzone e una porzione di patatine fritte. Il costo? 25 euro. Meno male che non avevamo fame e abbiamo ordinato solo per una persona. Altrimenti due pizze ci costavano 50 euro. Ma non è tutto. La pizza, volendo essere buoni, non era un granchè (i funghi all’interno erano stati appena colti e buttati dentro a caso) e il servizio è stato pessimo. Dico solo che le patatine fritte che avevamo ordinato come antipasto sono arrivate al posto del dolce.

Per quanto riguarda il locale, la mia opinione non migliora. L’unica idea carina sono i telefoni per comunicare tra i tavoli ma essendo gli apparecchi un po’ datati è impossibile attivare una conversazione. Il risultato, quindi, è che ti trovi a passare una serata continuamente interrotta e disturbata dallo squillo del telefono. Forse non sono capitata nella serata giusta e se ci dovessero essere altri riscontri sono pronta a tenerne conto.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: