Lungotevere, arrestato il pirata della strada

Gli agenti del commissariato San Paolo hanno arrestato il pirata della strada che nella notte tra venerdì e sabato aveva investito una studentessa sul Lungotevere all'altezza della Sinagoga. Il ragazzo, romano di ventisei anni, ha confessato le sue responsabilità. Il pomeriggio seguente ha raccontato di avere dato fuoco alla macchina, una Citroen C1 nera, in un punto abbandonato della campagna romana; quindi ne aveva denunciato il furto.

Intanto la ragazza, Irene Morabito di 21 anni, è stata dichiarata fuori pericolo dai medici dell'ospedale san Camillo. La giovane si trova in coma farmacologico e ha subito fratture alle caviglie, al bacino, all'anca e a una spalla.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: