Renato Zero e Amo Tour 2013 al Palalottomatica di Roma

L'amore pellegrino di Renato Zero, porta il suo ventisettesimo album di inediti in Tour, con una serie di concerti inaugurati il 27 marzo 2013 al Palalottomatica di Roma.

Renato Zero e Amo Tour 2013

A 4 anni da Presente, Renatino non condivide solo sfoghi nei confronti delle amministrazioni capitoline, ma musica, quella di Amo (Deluxe Edition), il suo ventisettesimo album di inediti uscito il 12 marzo scorso, e balzato subito in testa alle classifiche di vendita, superando anche il fantastico “The next day” di David Bowie. No dico!

14 inediti solo per il primo capitolo, seguito da un secondo chiuso da un'inedito di Armando Trovajoli, del quale lo scorso 4 marzo abbiamo già ascoltato , testo di omaggio a Lucio Dalla, durante lo speciale dedicato al cantautore, e il 1 marzo in radio Chiedi di me.


Chiedi di me a questi bigotti laggiù, i dubbi che seminai non li sciolsero mai, poveri Cristi! Corpi deserti! Quindi se puoi non deludermi mai. Osa di più, falli tremare dai! [...] Chiedi di me, certi trucchi li so, eccoci qua, stesse modalità, ritorna l’ipocrisia. La falsa moralità. L’odio si accende, quel sarcasmo pungente. E la bellezza di quegli anni tuoi fatica a mostrarsi. Posso capirti sai.

Un nuovo album che sfiora, graffia, entra dentro, con esperienze, sentimenti e vita, sentita, vissuta, scritta e cantata da Renato, per i sorcini che lo seguono dagli esordi truccati con le tutine aderenti, per chi lo ha conosciuto e amato molto dopo, e tutti quelli che sono riusciti ad accaparrarsi uno dei biglietti dei concerti dell'Amo Tour 2013, che fa tappa per quasi un mese al Palalottomatica o se preferite al 'palazzetto dello sport' di Roma, dal 27 aprile al 22 maggio.


In questo album ci sono tappe salienti del mio amore pellegrino. Che non si è mai negato all’impegno e alla ricerca. Mi ha sorpreso migliorandomi. E’ entrato nelle mie canzoni con irruenza e dolcezza. Ma senza mai palesarsi diverso da come l’ho sempre pensato, intuito e successivamente incontrato…Tu l’hai capito chi è!?!? E’ il mio pubblico!

C'è il brano dedicato ad Angelina, la portinaia del palazzo dove è cresciuto, in via Fonte Buono, alla Montagnola, e tutte le persone che incontriamo lungo la strada e ci aiutano a proseguire. C'è il cammino interiore intrapreso con Un’apertura di ali, scritto da Giancarlo Bigazzi, la dolcezza e la speranza de La vita che mi aspetta.

    Tracklist

    1. Chiedi di me
    2. Una canzone da cantare avrai
    3. Il nostro mondo
    4. Voglia d’amare
    5. Angelina
    6. Lu
    7. I ’70
    8. Un’apertura d’ali
    9. La vacanza
    10. Oramai
    11. Tutto inizia sempre da un sì
    12. Vola alto
    13. Dovremmo imparare a vivere
    14. La vita che mi aspetta

Insomma, canzoni nuove di chi sa benissimo come arrivare più su ...

  • shares
  • Mail