Concerto per Franco Califano ai Fori Imperiali durante il 2766 ° Natale di Roma

Domenica 21 aprile 2013, i festeggiamenti per il 2766° Natale di Roma ricordano anche lo scomparso Franco Califano con quasi 6 ore di concerto tributo gratuito a Piazza del Popolo (e non più ai Fori Imperiali), sabato 20 aprile, ben 50 artisti a ricordarlo.

Concerto tributo di Roma per Franco Califano

Come già accennato dopo la scomparsa di Franco Califano, oltre ai sette concerti del tour dedicati alla sua memoria, domenica 21 aprile 2013, la capitale chiude i festeggiamenti del 2766° Natale di Roma dedicando al Califfo il concerto-tributo Franco Califano: non escludo il ritorno.

Quasi 6 ore di musica non stop, dalle 18.30 alle 24, sul palco allestito in via dei Fori Imperiali, all'ombra del Colosseo, con Fred Bongusto, Luisa Corna, Simone Cristicchi, Peppino di Capri, Giò Di Tonno, Lando Fiorini, Enrico Giaretta, Max Giusti, Gianluca Grignani, Alberto Laurenti, Antonio Maggio, Neri Marcorè, Marco Masini, Amedeo Minghi, Mariella Nava, Noemi, Marina Occhiena, Pandemonium, Raf, Enrico Ruggeri, Syria, Anna Tatangelo, Vianella, Edoardo Vianello, Federico
Zampaglione, ognuno con una canzone di Califano da cantare e ricordare.

Da L'ultimo amico va via cantata da Lando Fiorini, a Non escludo il ritorno, che Federico Zampaglione canterà dopo averla scritta e cantata con il Califfo al festival di Sanremo 2005, diventata epitaffio e nome del concerto-tributo del 21 aprile.

E poi Un estate fa cantata da Noemi e La mia libertà da Enrico Ruggeri, insieme a La nevicata del ’56 e Minuetto, con Fijo mio, Roma Nuda, La mia libertà, Da molto lontano, Sto a cercà lavoro, E la chiamano estate, Io nun piango, M’ennamoro de te, Un grande amore e niente più, Baciami per domani, Nun me portà a casa, Gratta gratta amore mio, Questo nostro grande amore, Non dormi manco te, Cos’è l’età, Una ragione di più, La musica è finita.

Una serata condotta da Fabrizio Frizzi, alla quale prenderanno parte cinquanta artisti, tra cantanti, showman e personaggi dello spettacolo, da "Er gigante de casa" recitato da Enrico Montesano al monologo di Max Giusti, da Christian De Sica a Adriano Panatta, con Bruno Conti, Pippo Franco, Pino Insegno, Maurizio Mattioli, Marino Bartoletti, Evaristo Beccalossi, Gianfranco Butinar, Vincenzo D'Amico, Totò Di Natale, Bruno Giordano, Mita Medici, Franco Melli, Gianni Minà, Dario Salvatori, Francesco Salvi, Andrea Vianello.

Una folla, ma anche qualcuno a sorpresa, oltre a tanti fan, curiosi e attirati dal concerto gratuito. Si fa per dire, ovviamente è gratis solo per chi non paga le tasse, per gli altri diciamo che è una sorta di 'rimborso' ;D

La prima polemica arriva invece dalla Soprintendenza archeologica che lamenta di non aver avuto alcuna richiesta di autorizzazione


"In merito alle odierne dichiarazioni del sindaco, si comunica che non è stata ricevuto alcuna richiesta di autorizzazione per il concerto-evento per Franco Califano su via dei Fori Imperiali".

Una cosetta che non sembra turbare il Sindaco Alemanno deciso a non farsi ostacolare dalla burocrazia, tanto meno l'assessore alle politiche culturali Dino Gasperini che rincara affermando "Il concerto lo facciamo. Tutto il resto è noia".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: