Inaugurati i cantieri della tratta San Giovanni-Colosseo della metro C

Le due nuove stazioni: Amba Aradam e Colosseo/Fori Imperiali saranno pronte in 7 anni. Nel 2020 attivo il nodo di scambio tra linea C e linea B.

E' proprio il caso di dire che oggi bisogna stappare una bottiglia di Champagne: questa mattina Roma ha fatto un piccolo grande passo in avanti verso una mobilità più sostenibile. Si sono infatti aperti i cantieri per la costruzione della nuova tratta della linea C tra San Giovanni e il Colosseo. Tempi attesi per l'apertura al pubblico 7 anni.

Il cantiere riguarda i due lati di via dei Fori Imperiali. Da una parte l'area è solo transennata, in attesa della seconda fase del cantiere in cui si inizierà a scavare. Dall'altra, sotto clivo Acilio, è già presente un mezzo e si inizierà a lavorare già nelle prossime ore. Nonostante gli allarmi dell'associazione Italia Nostra, tutti smentiti dal ministro dei Beni Culturali, Lorenzo Ornaghi, il cantiere va dunque avanti. Tra restauro del Colosseo e metro C ci aspettano anni faticosi per l'area monumentale più bella del mondo. Ma tra qualche anno tutta la città ne trarrà un gigantesco beneficio, soprattutto se arriverà anche la pedonalizzazione di via dei Fori che alcuni candidati a sindaco promettono da tempo.

Quando i lavori termineranno sarà pronto anche il nodo di scambio tra linea B e metro C proprio sotto via dei Fori Imperiali. Nella speranza che il cantiere vada ancora avanti e si chiuda il progetto originario di portare la terza linea di metrò romana a piazzale Clodio!

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: