Viale Libia, denunciati due esponenti di "Militia"

Due giovani di estrema destra, esponenti di Militia, sono stati denunciati dalla Digos con l'accusa di aver danneggiato, nello scorso gennaio in via Libia, una dozzina di esercizi gestiti da ebrei. I ragazzi, S.S. di 22 e V.C. di 24 anni, sono stati indivudati grazie all'acquisizione delle registrazioni delle telecamere di sicurezza; entrambi sono già noti alle forze dell'ordine per una denuncia risalente al 5 dicembre 2008 per avere esposto striscioni offensivi nei confronti di alte cariche dello Stato italiano e di quello Usa. Il 19 gennaio, due giorni prima dei fatti nel quartiere Africano, erano stati deferiti per manifestazione non preavvisata.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: