Exactitudes a Roma - Una mostra fotografica per catalogare le tribù metropolitane

E' aperta da oggi al pubblico un'interessantissima mostra fotografica dal sapore sociologico: Exactitudes del duo olandese Ari Versluis e Ellie Uyttenbroek. L'esposizione, ospitata a Palazzo Incontro (via dei Prefetti 22 dietro Montecitorio) fino al 26 aprile e ad ingresso gratuito, è una vera e propria galleria di migliaia di ritratti eterogenei e multiculturali scattati nelle strade di Rotterdam, New York, Parigi, Milano e Pechino a perfetti sconosciuti con un fine ben preciso: individuare "dress codes", codici di abbigliamento omogenei adatti a descrivere tribù metropolitane e multiculturali.

Il risultato è una poderosa raccolta di tavole, 112 in totale, ognuna con 12 ritratti tutti accumunati da uno stile di abbigliamento di un certo tipo. I diversi personaggi fotografati sembrano suggerire un messaggio sociale ben preciso: siamo tutti uguali e al contempo differenti. Ed è molto divertente anche cercarsi, individuare la tribù che ci rappresenta e scoprire come il nostro stile, che spesso pensiamo sia unico, sia in realtà usato da centinaia di altre persone nel mondo, di diversa lingua, cultura ed etnia. Seguono altre imamgini della mostra ma per avere un quadro completo suggeriamo un click su sito di Exactitudes o una salto alla mostra. Merita!

La mostra è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 19. Chiuso il lunedì.


  • shares
  • Mail