Alemanno su Eluana: si poteva evitare

Gianni AlemannoÈ stata una giornata rovente quella di ieri per quanto riguarda il dibattito politico (e non solo). Tra le tante dichiarazioni che si sono alternate in seguito alla morte di Eluana Englaro, avvenuta intorno alle 20.10, quella del nostro sindaco sostanzialmente ricalca le posizioni mostrate in questi giorni dal Presidente Silvio Berlusconi.

Dopo aver invitato la politica italiana a riflettere «con pacatezza, silenzio e attenzione perché si è spenta una vita umana», Alemanno ha infatti dichiarato che «Questa morte si doveva e poteva evitare perché non c'è logica di malattia terminale che possa giustificare lo spegnersi di una vita umana».

Di avviso contrario il suo predecessore Veltroni che nella mattinata di ieri aveva mostrato il suo dissenso al ddl su Eluana dichiarando che «su materie così delicate né lo Stato né la politica debbano intervenire»

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: