Porta Portese: come sta il mercato più famoso di Roma?

Siamo andati a fare un giro domenicale nel mercato di Porta Portese, per vedere come se la passa. Ecco il nostro reportage fotografico e le nostre impressioni.

porta portese roma

In vista ci sarebbero i lavori di restyling del progetto Plus che, per ora, sembrano però ancora solo una chimera. La riqualificazione prevede una riorganizzazione degli spazi destinati al mercato: 719 banchi tra via Portuense, largo Toja, via Ettore Rolli (da via Bettoni a via Stradivari), via e piazza Ippolito Nievo.

Il mercato delle pulci della domenica mattina, nonostante tutto è ancora vivo. Resta il più famoso e frequentato mercato non alimentare romano. Certo, dietro le bancarelle ci sono sempre meno i tradizionali urlatori di un tempo. Quello che è veramente cambiato, forse, è proprio il rumore, che una volta era vero baccano. Allegro e martellante.

porta portese roma

Del resto c'è poco da essere allegri. Gli operatori del mercato (così oggi bisogna chiamarli) hanno recentemente esposto uno striscione con scritto ‘costretti alla guerra tra poveri’ firmato dall'Associazione Operatori Mercato Porta Portese.

Lamentano un problema legato ad alcune sanzioni amministrative elevate, secondo loro, in modo illegittimo, e la pessima manutenzione stradale, pulizia delle caditorie e messa in sicurezza delle vie dove si svolge il mercato domenicale, in particolare di via Parboni e via Bargoni.

porta portese scarpe

Intanto sui banchi le cose sembrano assomigliarsi sempre di più. Magliette e scarpe, di firma, magari ad ottimi prezzi. Ma tutti pezzi uguali. Le cose di casa che una volta sembravano artigianato ora si confondono nella plastica. Resta qualche chicca esotica, che arriva da lontano.

I prezzi sono sempre i migliori di Roma. Anche per questo il mercato resta piuttosto frequentato. Ma paradossalmente la gente si fida meno. Ci sarà la crisi, ma una marca sotto prezzo fa insospettire la gente, che si indebita per essere alla moda ma si preoccupa se la griffe è falsa. Misteri della modernità.

Tutto sommato è stata una domenica mattina piacevole, ma molto più rapida di quello che si può pensare, non si "va avanti a gomitate, tra la gente che si affolla,le patacche che ti ammolla quello là..". E la vecchia di Baglioni, che sta qui da quarant'anni, ormai se ne è andata. Da un pezzo.

Mercato di Porta Portese

Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese
Mercato di Porta Portese

Foto | © by Rondone®

  • shares
  • Mail