Nettuno, indiano e picchiato e dato alle fiamme

Un uomo di origine indiana è stato ricoverato con urgenza all'ospedale Sant'Eugenio di Roma dopo un'aggressione da parte di sconosciuti; questi lo hanno picchiato e dato alle fiamme nella notte, mentre dormiva nella stazione di Nettuno, in provincia di Roma. I carabinieri che stanno indagando sull'episodio hanno fermato tre giovani, tutti italiani e residenti in zona. Uno di essi ha 16 anni: "Nei loro confronti - hanno dichiarato le forze dell'ordine - non sono ancora stati formalizzati provvedimenti, ma la loro posizione viene attentamente vagliata. Al momento vengono ascoltati in caserma". Lo straniero, che ha ricevuto nel pomeriggio la visita di Gianni Alemanno, non sarebbe in pericolo di vita.

Foto | Ansa

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: