Civitavecchia, lite condominiale: ucciso un senegalese

Un agente di polizia ha ucciso il suo vicino di casa, un 42enne di nazionalità senegalese, per una lite condominiale. Il poliziotto lo ha colpito a una gamba con un colpo di fucile e la vittima è morta dissanguata subito dopo il suo ricovero in ospedale. L'omicidio è avvenuto nel quartiere di Campo dell'Oro, nella periferia di Civitavecchia. Il senegalese viveva in Italia da circa vent'anni, e sembra che tra i due non corresse buon sangue. Questa mattina intorno alle 9 il tragico epilogo: nel piazzale davanti alle due villette dove abitano la famiglia del poliziotto e l'africano con alcuni parenti, si sono udite urla e a seguire un colpo di fucile.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: