Guidonia, aggressione razziale a 5 albanesi

Cinque albanesi sono stati aggrediti ieri in un bar di Guidonia. Le forze dell'ordine hanno arrestato due ragazzi identificato una ventina di giovani. I fermati sono Fabio P., di 21 anni, e Vincenzo P., di 24 anni, entrambi residenti a Collefiorito di Guidonia; per loro l'accusa è di tentata rapina, lesioni personali, minaccia, danneggiamento con l'aggravante di aver agito per fini razziali. Altre due aggressioni sono state registrate a persone provenienti dai paesi dell'Est Europa. Gli investigatori ritengono che gli episodi siano da ricondurre alla manifestazione di Forza Nuova che si è tenuta ieri a Guidonia.

L'aggressione ai danni dei cinque albanesi è avvenuta a colpi di mazze da baseball, bastoni, aste di bandiere, manici di scopa, ma anche oggetti presi sul posto. Intervenuti subito, gli agenti hanno trovato il locale devastato e le cinque vittime nascoste dentro una stanza con porta blindata, all'interno della quale avevano trovato rifugio assieme ai proprietari del bar.

Foto | Ansa

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: