Bonus Bebè, la Regione accoglie 15mila domande

La Regione Lazio ha messo a disposizione pltre 7.240.000 euro per le famiglie a basso reddito e con figli in arrivo e assegni per circa 15.000 neonati. Lo comunica lo stesso Ente attraverso le pagine internet del proprio sito, specificando che si tratta dei primi benefici del progetto "Bonus Bebè", attivato dall'assessorato alle Politiche sociali della Regione nello scorso settembre.

"Il progetto prevede - è scritto nel sito - l'assegnazione di un contributo una tantum di 500 euro alle neo mamme residenti da oltre un anno nel territorio laziale e con un indicatore della situazione economica (Isee) inferiore o uguale a 20mila euro. Fino a oggi sono 9.547 gli assegni erogati dall'assessorato regionale, sulla base di altrettante richieste trasmesse dai Comuni". Le donne che sono state interessate dall'iniziativa, e che possedevano i giusti requisiti, hanno, presentato le domande di contributo agli sportelli municipali.

Fonte | Regione Lazio

  • shares
  • Mail