La Sapienza, contestazione al presidente della Camera

Contestazione a Gianfranco Fini, in visita all'ateneo La Sapienza: una trentina di studenti hanno rivolto al presidente della Camera urla, fischi e slogan dedicati alla crisi in Medio Oriente e alla riforma dell'università. Alcuni cartelli recitavano scritte come "stop al massacro di Gaza", "smilitarizziamo la ricerca", "non abbiamo fiducia nelle vostre riforme". Fini si trovava nell'ateneo per la presentazione del master in istituzioni parlamentari europee e storia costituzionale della facoltà di scienze politiche.

Il diretto interessato ha commentato così l'episodio: "La manifestazione era ampiamente prevista ed era ampiamente prevedibile che fosse così scarso il numero dei partecipanti", e si è detto non infastidito dalla protesta.

Foto | Repubblica.it

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: