Salsamenteria Verdiana: vi racconto il nuovo punto vendita romano

in via metastasio Come avevamo già annunciato, da oggi il ristorante “Mancini” di Roma cambia volto e diventa “Salsamentaria Verdiana”. Il format, già presente nella capitale in via Cernaia, propone la tradizione culinaria Parmigiana accompagnata da musica lirica dal vivo.

La formula però dei due punti vendita è diversa: la Salsamenteria Verdiana di via Metastasio 21, a pochi passi da Montecitorio, punta maggiormente sull’organizzazione di eventi serali con l’obiettivo di rilanciare le nostre serate romane.

Come assicura l’ideatore del progetto, Gianluca Binini “la filiera è interamente controllata, i prodotti tipici sono fatti a mano e prodotti rigorosamente a Parma: dal prosciutto al pane, fino ai classici tortelli all’erbetta”. Per non parlare poi della torta fritta (più conosciuta come gnocco fritto), vincitrice del premio “Oscar qualità/prezzo” del Gambero Rosso 2007.

Una particolarità? i bicchieri per il vino. Non vi troverete davanti a dei tradizionali calici ma delle deliziose ciotole, proprio come in un’osteria ottocentesca. Aperto tutti i giorni (dalle 11:00 all’una e, il venerdì e il sabato, fino alle tre) la nuova Salsamenteria Verdiana ha già programmato il mese di febbraio in concomitanza di eventi particolari come San Valentino e Carnevale.

Ma parliamo dei prezzi. Secondo Binini possiamo stare tranquilli, il prezzo di una cena è abbastanza contenuto in quanto non ci sono intermediari: "si passa direttamente dalla produzione al consumatore”. Il costo medio per un pranzo? Intorno ai 10 euro. Provate e fatemi sapere. Per informazioni contattare lo 066872051

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: