Sfidare con il fuoco la strada, e il semaforo

Li ho incontrati mentre attraversavo un ponte verso Trastevere. Ho inchiodato il motorino e sono corso subito a filmarli e ad intervistarli. Lo show di questi due giovani artisti di strada si svolge al semaforo, mentre le macchine si fermano al rosso. Per una volta gli autisti non sono impegnati ad innervosirsi ma rimangono stupiti da quello che succede sulle strisce. Il tempo scenico è scandito dal semaforo dei pedoni, quando dal verde passa all'arancione e già il tempo di scendere dal monociclo, spegnere le torce, correre fra le macchine per raccogliere i soldi.

Per una volta il semaforo non è il teatro di un combattimento fra clacson ma un palcoscenico dove il rosso invece che sembrare interminabile, è apparso fin troppo breve. Vogliamo più rosso, sembrano dire gli autisti che non sono riusciti a godersi questa visione eccentrica. E si guadagna bene, ho chiesto ai due busker sudamericani? "Abbastanza per viaggiare", mi hanno risposto mentre una macchina si aveva parcheggiato apposta per complimentarsi con loro e pagare il "biglietto", visto che non avevano fatto a tempo.

video | o6blog.it, etilicamente montato dal capo dei blogger e climber romani, sua scafitudine LoScafo

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: