Aristotele, studente accoltellato all'uscita di scuola

Erano le 13:30 alla succursale del liceo scientifico Aristotele, in zona Eur, quando tra gli alunni in uscita dall'edificio si è sparso il terrore. Racconta un testimone: "E' spuntato con un coltello in mano e gliel'ha piantato nella schiena. Poi è risalito in macchina e ha sventolato una pistola in aria come volesse fare una strage". Un ragazzo di 17 anni albanese di nome Emir, intervenuto per sedare gli animi, è caduto in terra con due coltellate alla schiena.

Lo studente è in condizioni serie ma non è in pericolo di vita. Al Commissariato sono finiti due coetanei, forse appartenenti di un'altra scuola. Il racconto di altro ragazzo: "Una macchina di color arancione, forse era una Fiat Punto, è entrata nel cortile del nostro istituto. E' sceso un ragazzo che ha avvicinato un compagno. E' scoppiata una lite, poi è spuntato il coltello e anche una pistola. Siamo scappati tutti: avevamo paura che facesse una strage, tipo quelle che capitano in America. Ermir è intervenuto per metter pace ma si è preso due coltellate". All'origine della lite potrebbe esserci un furto di un motorino.

Foto | Repubblica.it

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: