Da sabato 22 mostra collettiva alla Mondo Bizzarro Gallery - Esposti Mark Ryden, Yosuke Ueno, Erich Von Gotha e Ray Caesar

Una collettiva dei più importanti artisti della nuova arte figurativa internazionale definita Pop-Surrealism, accanto ad alcune tra le opere dei migliori esponenti dell'arte erotica contemporanea. Festeggierà in questo modo i suoi 14 anni di vita la Mondo Bizzarro Gallery di via Reggio Emilia 32, con un'inaugurazione-vernissage sabato 17 gennaio 2009 dalle ore 18.00 alle 20.30.

Il compleanno di uno degli spazi espositivi più indipendenti ed interessanti di Roma, da sempre legato all'arte e alla fotografia erotica, al surrealismo figurativo e alla cultura fetish e underground, sarà fesetggiato alla grande con la presenza delle opere di alcuni tra gli artisti più rappresentativi dell'attività espositiva della galleria: dagli americani Mark Ryden, Marion Peck, Camille Rose Garcia e Joe Coleman, ai canadesi Ray Caesar e François Escalmel fino ai giapponesi Yosuke Ueno e Yoshifumi Hayashi, agli inglesi Erich Von Gotha e Trevor Brown e agli italiani Roberto Baldazzini e Dast.

Le loro opere (quadri e disegni originali) verranno riunite in un'unica esposizione per festeggiare i 14 anni di Mondo Bizzarro che iniziò la sua attività nel 1995 e che da allora ha portato in Italia molti dei protagonisti delle nuove arti figurative internazionali. La mostra durerà dal 17 gennaio al 5 marzo 2009. Orari: dal lunedì al sabato 11.30 - 19.30.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: