Obama giura, alla Garbatella si fa il funerale della guerra - La mostra di Zizola sull'Iraq e l'artista Gaialight con l’opera Bare War


Il neo presidente degli Stati Uniti Obama giura. L'ormai ex inquilino della Casa Bianca, George W. Bush, lascia per sempre le stanze del potere. Alla Garbatella, per festeggiare, si inscena un simbolico funerale della Guerra con due interessantissimi eventi: l'apertura della mostra fotografica di Francesco Zizola sul conflitto in Iraq e l'esposizione dell'opera dell’artista italo-americana Gaialight "Bare War" (una piccola bara, vera, artisticamente elaborata), portata prima a spalla con un breve corteo per le vie del quartiere e poi esposta al pubblico.

Il duplice e evento si terrà martedì 20 gennaio 2009 ed avrà come centro espositivo la gallerie fotografica 10b Gallery, in via San Lorenzo da Brindisi, 10b– Garbatella. Il Funerale della Guerra, "delle guerre passate presenti future - ci dicono al 10b - vuole esprimere, attraverso diversi linguaggi artistici, l’auspicio di pace di tutti gli uomini di buona volontà, messo a dura prova dall’attualità sempre più bellica e dolorosa".

Il programma. Alle 17.30 da Largo delle Sette Chiese partirà un corteo funebre che si snoderà per le strade della Garbatella per condurre la Bare War fino alla galleria 10b dove l’opera di Gaialight sarà aperta ed esposta al pubblico. Alle 18.00 la Galleria si collegherà con Washington per trasmettere in diretta il discorso d’insediamento di Barack Obama. Sarà poi inaugurata la mostra "Iraq Fotografie della guerra" (fino al 22 febbraio)di Francesco Zizola, a cura di Deanna Richardson. E’ l’invettiva di Zizola, fotoreporter dai molti World Press Photo Award, che presenta per la prima volta al pubblico romano le fotografie che documentano il punto di vista “civile” degli orrori di un Iraq in fiamme. Sarà presente Medici Senza Frontiere mentre l'evento sarà documenttao da Alex Infascelli.

La mostra Iraq-Fotografie della guerra e l’installazione Bare War saranno esposte alla Galleria 10b photography dal 21 gennaio al 22 febraio 2009 dal martedì alla domenica, ore 11-13/15-18. Negli stessi orari, il sabato e la domenica giovani volontari di Medici Senza Frontiere saranno presenti in Galleria per informare il pubblico sulle attività di MSF e per raccogliere adesioni e sostegni all’Associazione ricordando le tante crisi umanitarie dimenticate dai media dove, oggi più che mai, è di vitale importanza un’azione umanitaria indipendente e imparziale per soccorrere le popolazioni vittime di guerre, epidemie e catastrofi naturali.

L’Azione sarà trasmessa in diretta web sul sito www.10bphotography.com e sarà documentata in video dal regista Alex Infascelli.

L’iniziativa è realizzata da 10b photography (www.10bphotography.com), La coda dell’occhio-Associazione Culturale onlus (www.lacodadellocchio.com), e Medici senza frontiere- Associazione onlus (www.medicisenzafrontiere.it).

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: