Elezioni comunali Roma 2013: Marcello De Vito è il candidato grillino

Marcello De Vito è il candidato sindaco di Roma del Movimento Cinque Stelle. 38 anni, avvocato, è stato scelto dagli attivisti romani che hanno votato alle 'primarie on line' sul portale nazionale di Beppe Grillo.

Marcello De Vito M5S

De Vito è iscritto al Movimento Cinque Stelle dall'aprile del 2012, ma pare molto stimato dal leader, ha coordinato la presentazione delle liste alle ultime elezioni regionali del Lazio, dove sosteneva la candidatura di Davide Barillari. Aveva messo, come gli altri, un video di presentazione su youtube, che ora però non è più disponibile. Mentre esiste quello della conferenza stampa sul blog di Grillo.

La candidatura "era un mio pallino", ammetteva tra le altre cose, "da avvocato esperto nel settore degli appalti pubblici da 10 anni penso di essere utile soprattutto in questa istituzione". De Vito promette di farsi portavoce degli attivisti e di lavorare all'insegna della trasparenza.

Attivista del IV Municipio di Roma, nella zona di Conca d'Oro, ha elaborato un programma in modo partecipato, ma ha già elencato le sue priorità:

- far tornare pubblici i servizi locali
- rifiuti zero e stop allo sfruttamento del suolo
- metropolitane leggere ed estensione delle zone pedonali e delle piste ciclabili.

Il buco del Campidoglio non lo scompone.

"Il Comune è in uno stato pre-fallimentare, con 13 miliardi di debiti, di cui 7,5 per i derivati. Bisogna aprire un contenzioso su questi contratti: a Milano facendo così hanno recuperato 700 milioni"

Ci sarà un altro Tsunami anche al Campidoglio?

  • shares
  • Mail