Ecco la giunta regionale di Zingaretti: 6 donne e solo 4 politici

Lidia Ravera alla Cultura, il rettore di Roma Tre, Guido Fabiani allo Sviluppo Economico, Alessandra Sartore al Bilancio, Michele Civita alla Mobilità e Massimiliano Smeriglio alla Scuola.

Il neo presidente della Regione, Nicola Zingaretti, ha presentato la nuova giunta. Il "Governo" della Regione Lazio sarà composto da 10 persone, sei donne, solo 4 politici di professione e, di conseguenza, 6 assessori "esterni", tecnici prestati all'amministrazione regionale per i prossimi 5 anni.

Molte le sorprese tra i nomi scelti. La scrittrice Lidia Ravera, ad esempio, è stata nominata assessore alla Cultura. Il nuovo assessore al Bilancio è Alessandra Sartore, dirigente del ministero dell'Economia. L'assessore alle Politiche Sociali sarà Paola Varvazzo. L'assessore al Lavoro è la giuslavorista della Sapienza Lucia Valente. Allo sviluppo economico và il rettore di Roma Tre, Guido Fabiani. I quattro assessori che già facevano politca sono Michele Civita alla Mobilità e Rifiuti, Massimiliano Smeriglio alla Scuola, Sonia Ricci, all'Agricoltura e Fabio Refrigeri alle Infrastrutture.

"Avevamo promesso che avremmo cambiato tutto - ha detto Zingaretti presentando gli assessori - lo abbiamo mantenuto, prima eleggendo tutti consiglieri nuovi, poi con la scelta della giunta, che è stata formata su merito e competenza".

  • shares
  • Mail