Colosseo, tornano gli spettacoli circensi?

Il soprintendente ai beni archeologici del Comune, Umberto Broccoli, ha un'idea per favorire il turismo nella Capitale: riproporre gli scontri fra gladiatori al Colosseo: "Non voglio fare una carnevalata. Saranno una cosa molto seria". Broccoli, archeologo e conduttore radiofonico, aggiunge particolari a un progetto che vorrebbe spettacolare ma non sacrale: "I musei, come il Colosseo, devono parlare al pubblico, con un linguaggio nuovo. Far rivivere quegli ambienti come erano veramente".

Il soprintendente non crede all'effetto Disneyland, cioè allo svilimento storico del luogo: "Dobbiamo smetterla di pensare ai musei sempre come a raccolte di antichità, spesso anche male illustrate e spiegate. [...] Io non mi scandalizzerei di riprendere i finti duelli dei gladiatori che si vedono oggi davanti al Colosseo. Certo, andrebbero fatti in tutt'altra maniera, magari non sulla strada, magari la sera, su un palcoscenico, accompagnati forse da una lettura dei brani in cui Seneca parla della vita dei gladiatori del suo tempo".

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: