Il teatro Ambra Jovinelli sotto sequestro

La Guardia di Finanza ha beni mobili e immobili di Lombardi Stronati, presidente della squadra di calcio del Siena indagato per reimpiego di capitali illeciti, mancata dichiarazione dei redditi e altri reati di tipo valutario. Tra i beni gestiti c'è anche il teatro Ambra Jovinelli nel quartiere Esquilino.

Secondo l'accusa, Lombardi Stronati avrebbe rivenduto a società di leasing gli immobili dopo pochi giorni dall'acquisto a un prezzo maggiorato. Le società, gonfiate di circa 194 milioni di euro, venivano poi depauperate con il dirottamento dei soldi sui conti correnti dello stesso Lombardi Stronati. I 194 milioni di euro sarebbero poi stati utilizzati per acquistare, tra gli altri, anche il Teatro Ambra Jovinelli. Dal celebre teatro giungono rassicurazioni sul palinsesto: "La programmazione non subirà modifiche, andremo avanti anche perché ci sono gli abbonati. E' un problema del proprietario e non nostro".

Fonte | Repubblica

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: