Alemanno: a gennaio i progetti per i nuovi stadi della Roma e della Lazio

A gennaio i progetti, entro tre anni la loro realizzazione. Tira dritto verso la costruzione dei due nuovi stadi di calcio per la Roma e per la Lazio Gianni Alemanno, intervenuto questa mattina in un forum al Correre dello Sport.

"Per quanto riguarda gli stadi per Roma e Lazio - ha spiegato il sindaco della Capitale - credo che a gennaio potremo presentare i progetti di massima, in completa trasparenza e coinvolgendo maggioranza e opposizione perchè gli stadi devono essere davvero patrimonio di tutti. L'Olimpico pone questioni di fruibilità, a Roma servono stadi che somiglino a club house, con ristoranti, negozi e strutture complementari".

Ma dove saranno costruite le due nuove strutture, per altro promesse già in campagna elettorale? Alemanno ha detto di voler "lasciar perdere il toto-zona, pensiamo ad aree accessibili a tutti. Escludo comunque Valmontone mentre per la via Tiberina credo che la scelta deve essere collegiale, non di uno solo...". Una stoccata a Storace o Lotito? Nessun cenno da parte del sindaco, invece, all'area di Torrevecchia per lo stadio della Roma, da tempo indicata come zona buona per la nuova arena giallo-rossa in quanto terreno dei Sensi. Sui tempi, infine, Alemanno ha detto chiaramente che "Se si lavora rapidamente ci vorranno due anni e mezzo, tre anni. I tempi lunghi sono dovuti alle esigenze burocratiche". Se si lavora rapidamente...

Fonte: Corriere dello Sport

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: