Raccolta differenziata a Roma: vogliamo iniziare a farla seriamente?

rifiuti roma

Niente di nuovo sotto il sole, solite squallide immagini di quella che ormai è diventata la caratteristica italiana per eccellenza, che ci ha resi famosi in tutto il mondo: la "monnezza" come si dice a Roma. Se ognuno di noi differenziasse i rifiuti forse un miglioramento lo riscontreremmo dato che gli impianti di riciclaggio esistono.

Ma perchè i romani non differenziano? Sicuramente bisogna sottolineare che la parte da leoni la fanno i ristoranti, locali e esercizi commerciali vari in cui non ho mai visto pattumiere per la raccolta dei diversi rifiuti. Ma ci sono ancora tante famiglie che non hanno questa abitudine. Ecco allora una lista delle problematiche che provoca al singolo cittadino la separazione dei rifiuti con annessa la soluzione.

Primo problema: "Non ho spazio in casa per mettere 3 diverse pattumiere". Soluzione: per la raccolta dell'umido utilizzare la pattumiera, invece la carta da una parte, il vetro, l'alluminio e la plastica dall'altra, gettarli in delle piccole buste che possono essere riposte ad esempio sul balcone e smaltite quando se ne ritiene necessario.

Secondo problema: "Non ho i cassonetti della raccolta differenziata sotto casa, ma solo quelli degli scarti alimentari". Soluzione: ci sono due modi per rimediare a quest'annosa questione, si può compilare il modulo on-line sul sito dell'Ama chiedendo di far sistemare anche i cassonetti blu e bianchi, oppure farsi qualche passo a piedi e gettare i rifiuti nei rispettivi contenitori. In questo modo, oltre che l'ambiente ne avrà guadagnato anche il nostro giro vita.

Terzo problema: "I piatti di plastica utilizzati vanno nel cassonetto blu? E le lattine delle bibite dove le butto? I contenitori di tetrapak vanno insieme alla carta o alla plastica?". Soluzione: questo è il problema più diffuso (meno male perchè vuol dire che almeno ci si prova a differenziare) perchè gli imballaggi che utilizziamo quotidianamente sono spesso formati da diversi materiali di cui spesso non conosciamo l'identità per cui la confusione è all'ordine del giorno. Vi rimando al sito dell'Ama dove è spiegato nello specifico cosa inserire in ogni cassonetto.

Però sottolineo che si possono gettare nei cassonetti blu e bianco i materiali in vetro, plastica, metallo solo se sono degli imballaggi, ossia i contenitori e le confezioni creati appositamente per la vendita e/o il trasporto dei prodotti, come ad esempio bottiglie, barattoli, buste, flaconi, vaschette, pellicole di cellophane, etc.. Invece non sono oggetto di raccolta differenziata i prodotti che non hanno la funzione di imballaggio; per cui non possono essere inseriti vasi, bacinelle, piatti posate e bicchieri di plastica, giocattoli, etc.

Quarto problema: "Non so proprio dove gettare quegli elettrodomestici inutilizzabili e i mobili vecchi... quasi quasi li metto accanto agli altri rifiuti sotto casa, ci penseranno i netturbini a portarli nello spazio adibito". Soluzione: questo è il problema più difficile da risolvere perchè rema contro la pigrizia che ci contraddistingue. Però molti non conoscono dove si trovano le isole ecologiche e i centri di raccolta dell'Ama, allora ecco gli indirizzi (per conoscere i materiali che possono essere buttati visita la pagina dedicata sul sito dell'Ama):

- Piramide, via del Campo Boario 58, dal martedì al sabato 15:00-18:00 (esclusi i festivi)
- Acqua Acetosa, via Campi Sportivi 100, dal martedì al sabato 15:00-18:00 (esclusi i festivi)
- Villa Gordiani, via Teano 38, (chiuso per lavori di ristrutturazione)
- Mostacciano, largo Boschiero, dal martedì al sabato 15:00-18:00 (esclusi i festivi)
- Acilia, via Morelli, feriali 7:00/14:00, 16:00/18:30, Domeniche 7:00/10:30, Domeniche ecologiche 7:00/13:00
- Pineta Sacchetti, via Battistini 545, dal martedì al sabato 15:00-18:00 (esclusi i festivi)
- La Storta, via Cassia km 19.680, dal martedì al sabato 15:00-18:00 (esclusi i festivi)
- Cinecittà, viale Palmiro Togliatti 59, dal martedì al sabato 15:00-18:00 (esclusi i festivi)
- Laurentino, via Laurentina (GRA, Mototrizzazione), giorni feriali 7:00/13:00 - 14:00/18:30, giorni festivi 8:00/13:00
- Lido di Ostia, piazza Bottero 8, giorni feriali 7:00/13:00 - 14:00/18:30, giorni festivi 8:00/13:00
- Collatina, via G. Severini, giorni feriali 7:00/13:00 - 14:00/18:30, giorni festivi 8:00/13:00 (chiuso la domenica)
- Tiburtina, Ponte Mammolo (metro B), giorni feriali 7:00/13:00 - 14:00/18:30, giorni festivi 8:00/13:00
- Vigne Nuove, via Ateneo Salesiano, giorni feriali 7:00/13:00 - 14:00/18:30, giorni festivi 8:00/13:00

Per la segnalazione dei cassonetti pieni è attivo il servizio di SMS dell'Ama al numero: 340 431 55 88 (scrivere esclusivamente l'indirizzo completo di civico e il tipo di cassonetto segnalato. Es. Via Mario Rossi, 3 # blu pieno). Per qualsiasi altra segnalazione contattare il numero 060606.

Allora, vogliamo iniziare a farla seriamente questa raccolta differenziata?

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: