Omicidio Lenzi, arrestato un cittadino rumeno

Si chiama Ion Iancu ed è un cittadino romeno di 26 anni. Secondo gli inquirenti, è lui il principale sospettato dell'omicidio del gioielliere di Acilia, Francesco Lenzi. Il giovane era stato fermato a Milano con l'accusa di ricettazione nel tentativo di recuperare un bagagglio contenente gioielli del valore di circa 700mila euro.

"Ci sono volute 15 ore per redigere il verbale di perquisizione - ha detto Angelo Laurino, ispettore a capo del dipartimento di polizia giudiziaria della Polfer lombarda - perché non solo nello zaino ma anche nel marsupio e sotto la giacca di pelle del rumeno, in una busta di cellophane, sono stati trovati gioielli con la marca Lenzi 1934. Abbiamo repertato circa un migliaio di oggetti, di cui 712 solo nello zaino". Nelle prossime ore il pm di Roma deciderà se emettere per Iancu il fermo per concorso in omicidio e rapina.

Fonte | Repubblica

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: