Caos a Piazza Navona, insorgono i residenti

Commercio fuori controllo, parcheggiatori abusivi, e vigili urbani assenti. Tale è la denuncia dell'associazione "Piazza Navona e dintorni": "Speravamo in un grande cambiamento con questa nuova amministrazione - dice la presidente del comitato, Flaminia Borghese - invece la situazione è peggiorata. Siamo tornati indietro di anni, ai tempi di Carraro".

Tante le segnalazioni e gli esposti fatti; che tuttavia non sono serviti a migliorare la qualità della vita dei residenti. "Ormai il centro storico è diventato un Far West - prosegue Borghese -. I parcheggiatori abusivi possono tranquillamente esercitare la loro attività in piena piazza Navona e piazza Farnese, aree che dovrebbero essere tutelate dall´invasione delle auto e delle microcar". L'ultimo episodio, sabato scorso in via del Melone: un abitante, dopo aver cercato invano di chiamare la municipale, si è fatto aiutare da cinque giovani a spostare un'automobile posteggiata davanti alla sua macchina. Altro problema, l'intervento dei vigili: "In tre mesi, ci sono state 60 telefonate ma hanno risposto soltanto a cinque. E' uno scandalo, non sappiamo più a chi rivolgerci", dicono i residenti dal comitato.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: