Linea C del metrò di Roma - Ecco come saranno i nuovi treni

Tra alberi divelti, tunnel scavati e stazioni ancora allo studio, avanzano i lavori per la metro C di Roma. Ultima novità la presentazione dei nuovi treni che dal 2012 correranno sottoterra coprendo il percorso della futura linea C.

I convogli della futura linea C sono stati presentati a Pistoia, nello stabilimento AnsaldoBreda del gruppo Finmeccanica, alla presenza dell’Assessore alla Mobilità del Comune di Roma Sergio Marchi e dei vertici di RomaMetropolitane e Metro C. Il convoglio presentato, in realtà, è un modello in legno in scala 1 a 1 dei treni senza macchinista della Linea C. Si tratta di 30 treni guidati a distanza da un sistema di automazione integrale, composti da sei carrozze ciascuna collegate fra loro con ampie aperture che lasciano libera circolazione ai passeggeri anche durante la marcia. Ogni convoglio potrà trasportare 1200 persone. All’interno delle carrozze spazi protetti per i portatori di handicap e il trasporto delle biciclette. I treni avranno inoltre due “belvedere” sui binari (anteriore e posteriore).

Da RomaMetropolitane, intanto, ci fanno sapere che "Un chilometro e 800 metri di gallerie della nuova Linea C della metropolitana sono stati già realizzati nel sottosuolo della Capitale, rispettando i tempi previsti". Qui aggiornamenti sullo stato di avanzamento di metro B1, metro C e linea D. Segue un'altra foto dell'interno dei nuovi convigli metro.


  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: