Sequestrati 500 Kg di fuochi d'artificio dai Carabinieri

E' cominciata la corsa ai botti per festeggiare l'ultimo dell'anno. Appresso è cominciata la rincorsa dei Carabinieri per limitare il mercato nero dei fuochi d'artificio. Alla Borgata Finocchio nella casa di un venditore ambulante, di origine napoletana, sono stati trovati e sequestrati dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma cinquecento chili (500 KG) di fuochi artificiali e 11 cartucce calibro 9 detenuti illegalmente.

Ovviamente l'ambulante è stato denunciato. Le operazioni di controllo da parte dei carabinieri proseguiranno fino alla fine dell'anno per prevenire spiacevoli incidenti. Più si avvicina Capodanno, più sale la voglia di qualche individuo di festeggiare facendo esplodere una parte di mondo che lo circonda.

  • shares
  • Mail