Tor Sapienza, paga trans con hashish e finisce aggredito

Curioso episodio di cronaca nella notte scorsa. Una pattuglia della polizia in via di Tor Sapienza è stata avvicinata da uomo dettosi rapinato dell'auto da un transessuale. Rintracciato, il viado brasiliano di 23 anni ha raccontato un'altra versione secondo la quale i due avevano concordato una prestazione sessuale da pagarsi con alcuni grammi di hashish. Qualcosa è però andato storto e il transessuale avrebbe aggredito il cliente minacciandolo con il collo di una bottiglia rotta e rapinandolo delle chiavi della vettura. Medicati entrambi al policlinico Casilino, hanno rifiutato il ricovero. Al termine degli accertamenti, il brasiliano è stato arrestato per rapina aggravata, il ragazzo, un romano di 25 anni, è stato denunciato per spaccio di stupefacenti.

Fonte | Ansa

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: