Bus 170, la protesta dei cittadini di Marconi

Il nuovo piano per la mobilità deciso del Comune fa infuriare i cittadini del quartiere Marconi che non gradiscono il cambio di linea del jumbo bus 170: "Non abbiamo più un collegamento diretto con la stazione Termini". Si unisce alle protesta anche il Gianni Paris, presidente del XV municipio: "Questa decisione è stata presa unilateralmente, senza chiedere nemmeno il parere del Municipio, una prassi che invece è sempre stata seguita in passato. Avremmo sconsigliato certamente l'assessorato dal prendere la decisione di limitare il tragitto della linea 170 a piazza Venezia". Nel quartiere intanto sono apparsi volantini e manifesti che invitano chiunque avverta il disagio a indirizzare mail all'Atac e all'assessorato capitolino.

Fonte | Romanotizie

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: