Le leggende della gatta di palazzo Grazioli

palazzo grazioli gatta

Sul cornicione di palazzo Grazioli si trova una gatta di marmo a grandezza naturale proveniente dal tempio di Iside. Questa gatta dà anche il nome alla strada sulla quale è affacciata. Un tempo inoltre, piazza Grazioli si chiamava piazza della Gatta, prima che il Duca Grazioli vi costruisse il suo palazzo.

Ci sono due leggende che coinvolgono questa gatta. Una narra che questa piccola statua sia stata posta qui in ricordo di una gatta che, avendo visto un bambino in pericolo sul cornicione del palazzo, miagolando abbia richiamato l’attenzione della madre che così riuscì a salvarlo prima che precipitasse nel vuoto.

L'altra leggenda racconta che un grande tesoro sarebbe nascosto lungo la direzione indicata dagli occhi dell'animale. Nel passato sono stati effettuati numerosi tentativi per ritrovarlo, ma mai nessuno è riuscito a capire il punto esatto in cui guarda la gatta.

E adesso caccia al tesoro! Qualcuno vuole provarci?

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: