Stasera Roma-Chelsea per porre fine alla crisi giallorossa

Gnomo cornoNon è certo un momento magico per la squadra giallorossa. Con soli 7 punti all’attivo in 10 giornate (ma con una partita in meno), 15 dalla vetta e 12 dai cugini biancocelesti, siamo di fronte ad una squadra che non trova la testa per affrontare un campionato degno della sua rosa.

Sabato e domenica i tifosi hanno contestato per l’ennesima volta i giocatori che di fronte ad atteggiamenti del genere da parte dei propri sostenitori non avranno di certo il morale alle stelle.

Spalletti è sempre più (immeritatamente) nell’occhio del ciclone, tra voci che lo danno come dimissionario/esonerato e prossimo allenatore della Juventus e voci di presunte risse tra i suoi figli e alcuni compagni di scuola in vena di sfottò per i risultati del club di Trigoria.

E così, il big match di Champions contro il Chelsea di stasera diventa l’ennesima chance per risollevare una stagione partita male in campionato ma che nelle coppe offre ancora possibilità di riscatto. All’andata i giallorossi persero contro i londinesi (1-0 ma sarebbe stato più giusto uno 0-0) , stasera il fattore campo potrebbe dare una mano alla squadra.

La difesa titolare è al gran completo, Totti è in campo, Baptista e Menez a disposizione in panchina. Solo la mentalità giusta è in forse: per sapere se sarà in campo toccherà attendere il fischio d'inizio.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: