Usa 2008: Election night a Roma

Per chi intende godersi a pieno l'Election night che porterà all'elezione del quarataquattresimo Presidente degli Stati Uniti, la Capitale offre stasera diverse occasioni. A parte l'evento principe che si svolgerà all'hotel Excelsior dove l'ambasciata americana ha organizzato una serata a inviti per circa 2.500 persone, sarà possibile seguire il tutto presso:


  • l'Hotel Parco dei Principi a partire dalle 21 con una serata bipartisan non solo a base di politica e proiezioni ma anche cibo, musica e danze al modico prezzo di 50 euro;
  • lo spazio Etoile (san Lorenzo in Lucina) dove SkyTg24 e la Fondazione Italia-Stati Uniti hanno messo a punto un election party che vedrà molto probabilmente la presenza del premier Silvio Berlusconi e di un gran numero di deputati del Pdl;
  • il cinema Aquila con l'evento "Te la diamo noi l'America" organizzato dal Municipio Roma 6;
  • la stazione Termini e in particolare il Roadhouse Grill (Binario 1) per i "Democrats Abroad" che attenderanno l'elezione del successore di George W. Bush con maxi-schermo e prima colazione a base di pancake, uova strapazzate, caffè;
  • il tempio di Adriano (piazza di Pietra) a partire dalle 0re 22, con la "notte della grande scelta" alla quale parteciperanno il segretario del Pd, Walter Veltroni, il vicesegretario Dario Franceschini, i ministri ombra e i dirigenti del partito.

In alternativa, per chi non ha voglia di spostarsi, c'è sempre la maratona nottura di polis|blog in video streaming live dal lounge bar "La Banque" di Milano dove il nostro funambolico Gabriele seguirà minuto per minuto - fino alle sei del mattino - le presidenziali americane con dati, interviste e commenti in diretta.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: