Abusava delle pazienti sotto ipnosi, condannato ex primario

Curava le pazienti attraverso l'ipnosi, le addormentava, e poi ne abusava. Per questo l'ex primario di chirurgia dell'ospedale Villa San Pietro, e docente universitario di tecnica chirurgica, Aldo Antonino Sodaro, è stato condannato a cinque anni e mezzo.

Le violenze risalgono agli inizi del 90 quando Sodaro, 75 anni e specializzato nella cura dell'anoressia, si sarebbe "congiunto carnalmente" con due pazienti e avrebbe indotto altre cinque a commettere atti di libidine su se stesse o su di lui. Proprio la denuncia di una ex paziente, poi seguita da altre, ha determinato l'inizio delle indagini.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: