Ancora scontri a Roma - Tensione questa sera tra studenti e Polizia all'Auditorium


Dieci contusi, manganellate, qualche fermo. Dopo i tafferugli di qualche giorno fa a piazza Sempione, a seguito dello sgombero del centro sociale Horus, Roma è stata nuovamente teatro di scontri, fortunatamente brevi e senza nessun ferito grave, tra manifestanti e forze dell'ordine.

L'ultimo episodio è avvenuto questa sera, quando un corteo composto da circa 500-1000 studenti è arrivato fino alle porte dell'Auditorium per protestare contro le politiche del Governo sul tema istruzione. A raccontare cosa è avviene è Chiara, studentessa di Filosofia. "Siamo arrivati fino al cordone di Polizia che presidia il red carpet- ci dice- eravamo con le mani alzati ed allora, senza un perchè, la Polizia ci ha scacciato all'indietro manganellandoci". La cronaca racconta di una decina di contusi e altrettanti ragazzi fermati ma subito dopo liberati e di alcune manganellate scaricate sugli studenti a causa, si presume, della troppa vicinanza tra il cordone di polizia e la testa del corteo.

Gli studenti, subito gli attimi di tensione, si sono radunati in sit in davanti al red carpet, seduti, in attesa che venissero liberati i compagni fermati. Segue gallery fotografica che racconta proprio questi momenti.

1

Le foto del sit in degli studenti
1
2
3
4
5
6

  • shares
  • Mail
29 commenti Aggiorna
Ordina: