Villa Torlonia: la limonaia si trasforma in caffetteria

Villa Torlonia è in pieno restauro. Lo scenario che si presenta infatti a chi passeggia per i suoi viottoli ghiaiosi è prevalentemente composto di transenne, reti e impalcature.

Alcuni luoghi sono però già stati riabilitati al pubblico, come il Casino dei Principi, il Villino Medioevale o la vecchia Limonaia. In particolare quest'ultima è un'edificio ottocentesco dall'architettura piuttosto semplice che, in tempi remoti, era destinato al riparo delle piante di limone e di agrumi durante la stagione invernale. Il restauro, terminato la scorsa primavera, ha restituito alla villa la sua limonaia con un nuovo utilizzo pratico, ovvero quello di ristorante-caffetteria ( tempo fa ne aveva parlato anche gustoblog).

L'ideale per rilassarsi durante una passeggiata o oziare in una serata estiva. L'orario del ristorante è ovviamente più lungo di quello della villa, infatti l'accesso alla limonaia è aperto sulla laterale via Spallanzani, anche se la limonaia è accedibile anche dai percorsi interni alla villa.


I piatti offerti sono semplici: si va dalla pizza, ai primi e i secondi, passando per insalate e antipasti. Preparazioni senza particolari picchi di qualità o mediocrità, varietà limitata per un menu essenziale (la cotoletta con patate è più da pub che da ristorante) a prezzi medi (vedi foto nella parte estesa del post). Ma in fondo non si va alla limonaia per gustare l'ultimo piatto di cucina creativa, ma per la suggestiva ambientazione che unisce il piacere del cibo alle bellezze della natura di Villa Torlonia.

La Limonaia (presso Villa Torlonia)
Ingresso su via Spallanzani 1 (oppure attraverso le vie interne alla Villa)
dal Martedì al Sabato - ore 10.00-24.00
Domenica ore 10.00-19.00
Lunedì - ore 17.00-23.00

tel. 06 4404021






  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: