Baby gang aggredisce e rapina trans


Cinque contro uno. I cinque sono dei ragazzi tra i diciassette e i ventuno anni, l'uno è un trans brasiliano di trentuno anni. Verso l'una di stanotte nei pressi della Prenestina, il gruppo, tra cui una ragazza di diciotto anni, ha accerchiato con macchinine e scooter il malcapitato, minacciandolo con uno sfollagente in metallo, infine derubandolo di due cellullari e circa duecento euro.

Fortunatamente alcuni testimoni dell'accaduto hanno saputo indicare la via di fuga del gruppo ai militari che sono prontamente intervenuti e che nel giro di poco hanno riacciuffato gli aggressori; presi, li hanno trasferiti in caserma, mentre il minorenne è stato affidato al centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli. La refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

Qualcuno per commentare l'episodio si è buttato sulla citazione kubrickiana di Arancia meccanica. Ho una certa difficoltà ha raffigurarmi Alex e i suoi drughi incastrati stretti alla guida delle macchinine che vanno per la maggiore di questi tempi tra i ragazzini.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: