Verano, i vandali tornano in azione

Le lapidi del cimitero Monumentale del Verano non trovano pace. Questa volta i soliti ignoti hanno cancellato i nomi di alcuni caduti, sepolti nel Sacrario Militare. L'episodio risale a ieri notte; armati di pennarelli neri, i vandali hanno ingiuriato i sepolti scrivendo accanto alle cancellature l'aggettivo "fesso" per quattro volte. Le forze dell'ordine hanno avviato accertamenti per risalire agli autori del gesto.

Foto | Repubblica

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: