Roma martedì 19 febbraio 2013: doppio sciopero del trasporto pubblico

Dopo i fulmini di lunedì, nella Roma in ostaggio di giornalisti, fedeli e pellegrini in visita a San Pietro, oltre al blocco totale della circolazione di tutti i veicoli a motori, programmato per il 17 febbraio 2013 e rimandato a data da destinarsi per l'Angelus, arriva anche il doppio sciopero del trasporto pubblico, che martedì 19 ferma per 4 ore i mezzi Atac e per 24 ore quelli di Roma Tpl

Di conseguenza i disagi potrebbero iniziare nella notte tra lunedì 18 e martedì 19 febbraio, per i 27 collegamenti bus notturni contrassegnati con la lettera N. Martedì, dalle 8:30 alle 12:30, saranno a rischio bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Nord. Sino alle 17, e poi dalle 20 a fine giornata, prosegue invece l'agitazione e i relativi disagi sulle linee bus gestite da Roma Tpl, e la contemporanea agitazione indetta dal sindacato Usb in Umbria Tpl. Dopo il salto l'elenco dei bus coinvolti.

I bus a rischio per lo sciopero di 24 ore, pur nel rispetto delle fasce di garanzia sono: 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 033, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 044, 050, 051, 053, 056, 057, 059, 077, 078, 086, 088, 135, 146, 213, 218, 218L, 220, 222, 232, 235, 308, 308P, 314, 343, 344, 404, 437, 444, 447, 449, 502, 503, 511, 543, 546, 552, 554, 557, 657, 663, 701, 701L, 702, 720, 763, 764, 767, 768, 771, 775, 777, 778, 787, 808, 881, 889, 892, 907, 912, 982, 983, 984, 985, 992, 997, 998, 998L e C1. Sulle linee 027, 037, 044, 051, 057, 059, 088, 503, 511, 775, 984, 992, 998 e C1.

In ogni caso Maria Spena, nuovo assessore alla Mobilità di Roma Capitale, comunica che i varchi delle Ztl diurne del Centro Storico e di Trastevere non saranno attivi

«In occasione dello sciopero che interesserà i lavoratori del trasporto pubblico, nella giornata di domani i varchi delle Ztl diurne Centro Storico e Trastevere non saranno attivi. L’accesso sarà dunque libero, in modo da agevolare gli spostamenti in città e limitare il più possibile i disagi».

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail