Razzismo a Roma: sta aumentando? - Il sondaggio del sabato


Ieri la donna somala maltrattata ed umiliata dai doganieri all'aeroporto romano di Ciampino. Due giorni fa il cinese massacrato di botte a Tor Bella Monaca. Ed ancora: una settimana fa le botte contro un senegalese, un mese fa l'aggressione a due giovani omossessuali al Colosseo. E la scorsa primavera un'altra aggressione contro un gay, e poi il raid del pigneto dove elementi di razzismo e questioni legate a piccoli reati si sono fuse in un mix espolisivo di violenza e xenofobia. Ma cosa sta succedendo a Roma da qualche mese a questa parte? A me sembra che un'ondata di intolleranza e di razzismo abbia investito la città insieme ad una crescente presunzione di impunità culturale.

Oggi, nella giornata della manifestzione cittadina contro l'intolleranza, il sindaco Alemanno, dopo aver incontrato il Papa, ha detto testuale che "Il rischio razzismo a Roma c'è e non va sottovalutato". Rigiro a voi, dunque, il quesito: a Roma il razzismo sta aumentando o no? Votate!

Foto: Flickr

  • shares
  • Mail
35 commenti Aggiorna
Ordina: