A Termini inizia il countdown per la nuova galleria e il parking sopralelevato

Due nuove piastre sospese sopra il fascio dei 24 binari: la prima per il grande parcheggio sopraelevato da 1.337 posti auto e 85 moto. La seconda, inedita, per la nuova galleria dei servizi. E' iniziato il countdown a Termini per il nuovo ammodernamento, annunciato da tempo ma ormai divenuto cantiere a tutti gli effetti.

Del megaparcheggio sospeso sopra Termini se ne parlava da almeno 10 anni. Qualche anno fa era stata anche posata la prima simbolica pietra ma poi tutto si fermò. Da quest'estate, invece, sono iniziati i lavori preliminari ed oggi il cantiere vero e proprio. Sarà il primo in Europa nel suo genere e vi si accederà da via Marsala (che sarà liberata dalle auto in sosta definitivamente). A collegarlo con la stazione 10 ascensori e 12 gruppi scala in corrispondenza di ogni marciapiede. Sul tetto centinaia di pannelli fotovoltaici. Sarà pronto nel 2016. Una novità, invece, è quella rappresentata dalla galleria. In pratica parliamo quasi di una nuova stazione, staticamente autonoma rispetto all'edificio esistente, grazie ad isolatori sismici che la sosteranno. Conterrà negozi e risotiranti e sarà pronta nel 2015. Seguono altre info e un'altra foto.

Oltre a negozi e servizi la nuova galleria, che sarà la più avvenieristica tra le nuove aree di Termini, avrà anche una grande area di attesa da 600 posti interamente climatizzata. Il progetto prevede un investimento di 83 milioni a carico di Fs.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: