Autostrada Roma-Latina - nel 2010 primi cantieri


Un anno e mezzo. E' questo il tempo che ci separa dall'avvio di una delle opere di mobilità più importanti che interessano Roma sud e tutto il Lazio meridionale: la nuova autostrada Roma-Latina.

Ad annunciare l'avvio dei cantieri entro i primi mesi del 2010 è stato l'assessore regionale ai Lavori pubblici Bruno Astorre. "Siamo nella fase della conferenza dei servizi- ha detto ieri l'assessore della regione Lazio- entro tre mesi crediamo di poter chiudere questa fase. Dopodichè seguirà la messa in gara europea per i lavori e i cantieri entro inizio 2010". A poco più di un anno dalla decisione politica, dunque, l'autostrada sembra avere la strada in discesa. E speriamo che l'italica burocrazia non si metta di traverso.

Intanto, proprio per rendere più sicura quella Pontina che la Roma-Latina sostiutirà presumibilmente nel 2014 (contando 4 anni di lavori dal 2010) trasformado l'attuale tracciato in una moderna autostrada, proprio oggi sono partiti i lavori per il restauro di quella che viene considerata la strada più pericolosa d'Italia. Al via una serie di interventi finalizzati alla messa in sicurezza della Pontina con particolare attenzione allo svincolo con il Gra (km 13 ) e a quello di Borgo Piave (km 67 circa) e all'area di Pomezia. 3,5 mln di euro la spesa prevista.

Foto: Flickr

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: